Post in evidenza

Dai miei ieri i miei domani

Dai miei ieri i miei domani

Non so se saprei raccontarmi oggi con i miei ieri in maniera tanto fedele da lasciar trasparire come è stato…
Ogni ieri ha lasciato solchi profondi e raccontarli lo faccio…
Sono tutti nelle mie poesie , ma oggi li racconto purgati del dolore che m’hanno lasciato e spesso resa triste e malinconica …
Il domani lo potrei raccontare, ma solo come lo vorrei…
Vorrei poter essere serena, perchè negli ultimi tempi è stata dura, tanto ch’è difficile anche poterlo raccontare…
Sono capitate tante di quelle cose che solo a pensarci le lacrime scendono copiose e non è vero che passa…
Molte cose non possono passare, perchè lasciano ferite che mai si potranno rimarginare e se ci penso mi sembra ancora di trovarmi in un incubo…
Vorrei un domani colorato d’azzurro , ma prima devo avere la forza di poter confortare una persona che ha bisogno di me…
Una persona che ha perso la voglia di vivere…
Faccio ogni giorno gli stessi discorsi, do lo stesso conforto, ma ci sono giorni che lei sconforta me…
Questo mi fa soffrire, molto più perchè tutto quello che faccio e come buttarlo al vento…
Continuerò e continuerò… ma non la lascerò mai da sola.

Desirè Kariny

Vorrei tempo

Vorrei tempo

✨ 💚 ✨ 💚 ✨

Avere tempo è luminosa pace.
Quel tempo che a volte non c’è più.
Quello spazio di vita che finisce…
Ma tanto avresti da regalare ancora.

Vorrei che fosse ieri…
Per vivermi tanti più domani…
Senza la fretta che fa poi sbagliare.
Vorrei che fosse un giorno lungo un anno.

Mi sento scivolare senza sosta…
Una scivolata nel nulla .
Io che m’aggrappo come l’edera…
Per reggere ancora un pò di più.

Vorrei che non finisse il tempo mio…
Vorrei donare al cuore un pò di pace…
Io che di pace non ne ho avuta mai…
Sono stata legata a questo filo.

Appesa ad un ramo di ciliegio…
Povero e disilluso passero solitario.
Avvolta in una ragnatela di dolore…
Come la triste mogia capinera .

Amo perdermi nel cielo…
Per me riposo è ammirare l’infinito .
La sottile linea che tutti chiamano orizzonte.
E’ lì che finirà il tempo mio .

Continuerò ad esserci per sempre.
Riposeranno là le ossa mie…
Vedrò spuntare l’Alba
Mi perderò in quei colori luminosi .

Di giorno ammirero l’Aurora…
Di bei tramonti ne farò il pieno .
Per me non arriverà mai notte .
Mi perderò in quella miriade di stelle.

E intanto che intorno tutto tace…
Il mondo rischiarasse tanta luce.
Avere finalmente il cuore in pace.
Ma non vorrei finisse il tempo mio .

Desirè Kariny 26 Febbraio 2021

Il silenzio aiuta

Il silenzio aiuta

Questo è un periodo che me ne starei da sola e in silenzio, un silenzio voluto, ma solo per tacitare la mia essenza che molto spesso si rivolta come se avesse dentro un vulcano in eruzione.
Spesso allontanarsi da tutto e tutti ti dà l’esatta misura di chi tiene a te …
C’è chi sente il bisogno della tua vicinanza, di un dialogo, di un consiglio…
Poi c’è chi legge e magari lo fa per curiosità e sta zitto…
Il silenzioso sbrocca solo se quello che posto non gli va bene…
Succede sporadicamente!
Se non gli sta bene magari vorrebbe insultare e in passato succedeva nei post a carattere politico…
Insultavano pure e ho smesso di postare le tematiche politiche, perchè se si deve dialogare non puoi insultare chi ha idee diverse, il confronto dev’essere tranquillo e diplomatico e se ce la fai devi cercare di far valere le tue ragioni senza offendere …E’ lì che sta il carattere e l’educazione , nel non trascendere …
Chi non capisce e non vede al di là del suo naso…
Colui che pensa di avere ragione e non sente le ragioni altrui…
Comunque , quando m’allontano è perchè non riesco a sopportare situazioni impari.
Al di là dello starmene in disparte per problemi miei , c’è anche la voglia di comunicare , di misurarmi con le idee altrui e poter dialogare, scambiare opinioni e spesso anche aiutare…
Ci sono casi in cui è difficile trovare rifugio in chi ti sta tutto il giorno vicino, ma trovi un pò di pace parlando con un estraneo che magari non ti giudica, ma ti ascolta in religioso silenzio.

Desirè Kariny

Tutto è legato al respiro…

Tutto è legato al Respiro…
Il Respiro è il ponte che fa da collegamento tra la vita e la Coscienza che vincola il corpo ai nostri pensieri…
Ogni volta che il nostro cervello si disperde o perde la cognizione che ci collega alla realtà…
Utilizziamo il respiro come unico mezzo per prendere in mano di nuovo la nostra mente…
Unico baluardo che ci permette di avere la percezione di noi stessi e della realtà a cui ci collega…
Di questa cosa ne sono cosciente perchè a volte mi capita d’avere crisi che mi estraniano dalla realtà e ciò avviene perchè il cervello si scollega da ogni percezione cosciente…
Di questa cosa ne ho certezza perchè mi capita spesso …
E purtroppo ne prendo coscienza dopo aver superato la crisi e m’accorgo che è il cervello il collegamento tra corpo e mente che ha importanza sui pensieri e anche sulla coscienza…
Oggi siamo ancora costretti ad usare la mascherina come protezione contro il virus e per non respirarlo…
Dobbiamo essere anche il respiro che serve ad avere la coscienza di essere umani che lottano per poter respirare e lottano per la vita e contro un nemico che ci impedisce di respirare quando entra nei nostri polmoni subdolo e invadente , fino a rubarci la vita…
Quindi PROTEGGERCI E USARE SEMPRE LA MASCHERINA…
Dev’essere la difesa per combatterlo e non permettere che ci affossi non facendoci respirare e ammalandoci…
L’unico modo per allontanarlo e non permettere che si diffonda distruggendo la vita umana del pianeta …
Pianeta = Umanità…
Senza la mano dell’Uomo molte cose scomparirebbero
.

Desirè Kariny

L’Edonismo di molti Uomini

L’Edonismo di molti Uomini
Solitamente non ringhio mai contro gli Uomini anche se molti di loro sono tanto superficiali da far paura e non sono come noi Donne che ci aggrappiamo per tenere vivo un rapporto, noi Donne siamo più tenaci e ferree, vuoi perchè teniamo molto più alla famiglia, vuoi perchè siamo irrorate di molta più sensibilità e romanticismo.
Molti ” uOMINI ” si compportano come stupidi e si credono dei veri Uomini pur avendo mancanze e tanta stupidità da riempire l’enciclopedia ” Omnia ” che per chi non conoscesse il latino , significa ” Tutto… ” Beh… riempirebbero tutta l’Enciclopedia che al tempo di quando la usavo io era il PC ODIERNO .Hanno carenze affettive, sono molto lascivi, abbondano in gelosia e in mancanze di fiducia e di ogni tipo di solidarietà e comprensione, non sono adulti abbastanza da rendersi conto delle tante carenze che hanno… Un rapporto d’Amore è molto complicato e molti uomini s’accontentano solo del sesso e di tenere tra le braccia la Donna che dicono di amare e per il resto perfetti imbecilli senza cervello.
Molti amano sentirsi adulati perchè bellocci, alti e muscolosi, ma fanno funzionare solo il pene, mentre rimane a dormire il cervello …Praticamente il cervello si può affermare con certezza che non è un muscolo, per il semplice fatto che la maggior parte delle donne, guardano di più alle braccia, alle spalle e ai muscoli…periferici. Anche perché il cervello è nascosto e in certi casi non c’è proprio…
Il cervello è un organo senza muscoli veri e propri, tranne che per il tessuto muscolare dello strato intermedio. Il cervello non può essere un muscolo, come molti credono, anche se è necessario esercitarlo farlo lavorare e ancora accenderlo per farlo funzionare al meglio .
Il cervello è considerato solo come organo , nella sezione chiamata corteccia cerebrale, ci sono oltre venti miliardi di neuroni….in certi casi, i più gravi, pochissime centinaia ,ma anche chi ha miliardi di neuroni è incapace di sfruttarli al meglio e non li sfrutta proprio per eccedere in Amore e non avere mancanze affettive comportamentali tanto di sapersi tenere stretta la persona che ama…Usa solo la furbizia e quella non basta, la usano solo per poter celare i loro sbagli, l’infedeltà …
Ora dico che anche nel mondo femminile c’è chi non sa tenersi un Uomo, ma sono più gli uomini che mancano e sono in cerca del folle piacere che edonisticamente li sazia…Non sono una femminista, non sono contro gli Uomini, ma quando una Donna incontra il bastardo di turno soffre come non mai… Stamattina ho voluto accennare al problema e anche se incontri chi non picchia e non maltratta fa lo stesso il bastardo in tutt’altre occasioni da non celare . Uomini odiatemi, ma è la verità nuda e cruda… Pochi si salvano per il rotto della cuffia e anche loro hanno quel pizzico di insufficienza e carenza… Potrei scrivere un bel libro e non fermarmi più, ma ho da fare e chiudo qui .

Desirè Kariny

I giorni bui

I giorni bui


Quando dentro noi qualcosa disturba la nostra “Psiche ” che sia un pensiero o un malessere di salute ci sentiamo persi e demotivati come se la vita ci avesse arenati e abbandonati in quel baratro in cui ci troviamo e magari è solo un periodo in cui le cose non vanno per il verso giusto.
Ci sono momenti in cui ti perdi…
Vai in completa confusione e non riconosci manco te stessa…
Non riesci a organizzare l’imminente e rimani ad aspettare che magari succeda qualcosa che possa farti stare un pò meglio, tanto da poter reagire e prendere in mano la tua vita…
Specialmente quando non stai bene, ti senti finita e ti lasci affondare come un sasso nell’acqua…
Purtroppo quando vai in pallone è difficile anche riflettere…
Ti manca uno scopo…
Sei demotivata come se nulla fosse importante…
Ti manca sia la forza che la volontà di tirare la carretta e tirare su la carcassa…
E’ così che senti il tuo corpo…
Una carcassa, un peso enorme…
L’unica cosa da fare è cercare dentro te quel filo di forza che raschi dal fondo del tuo essere per reagire…
La vita può darci tanti motivi per buttarci giù…
Ma a pensarci bene è l’unico dono che c’è stato fatto senza mai chiedere e senza la nostra volontà…
Quindi si deve cominciare a spremere la vita…
C’è chi aspetta un nostro abbraccio, un conforto, una parola, un sorriso…
Siamo necessari anche se non ce ne rendiamo conto e ci diamo per scontati…
Siamo una presenza valida per chi ci sta intorno…
La famiglia conta su di noi e anche persone che credono in noi.
Vero che ci siamo persi, ma dobbiamo ritrovarci e cercare di andare avanti, magari senza risposte, magari con un silenzio intorno tanto fragoroso quanto inquietante, ma avanti e poi…
Beh …e poi sperare che tutto si sistemi
.

Desirè Kariny

Buona Serata

Buona Serata

A volte ci illudiamo di cambiare la nostra vita…
La chimera lontana che vorremmo raggiungere…
Ma abbiamo un destino ed è lui che fa il buono e il cattivo tempo…
Il destino è una tempesta si sabbia , ti acceca e non vedi la strada da percorrere…
Già che sei lì , i venti di sabbia ti coprono tutto…
Ti avvolgono come fantasmi allungando le braccia per fermarti, ma tu arranchi e continui, accecato e stanco, ma hai deciso di cambiare il tuo destino, attraversando il deserto e nell’immensità ti perdi…
Volevi arrivare all’oceano, ma ti trovi sabbia davanti e sabbia dietro e in quel vortice devi tentare di districarti.
Sì… è vero , le scelte sono nostre, ma sono l’enigma della vita…
Quante volte diciamo… Ah se non avessi fatto, se non avessi detto, ma del senno di poi son piene le fosse e noi con le stesse nostre mani ci scaviamo la fossa e a volte ci sotterriamo dentro quella fossa e continuiamo a vegetare, perchè la vita è quella che ci siamo scelti…
L’abbiamo fatto nelle nostre piene facoltà razionali…
Quindi mai piangersi addosso, ma lottare…lottare e lottare …
Dolce e serena Serata a Tutti Voi… e scusatemi se latito , prima o poi dovrà finire… Grazie a Tutti per capire…

Desirè Kariny

Il dialogo è importante

Il dialogo è importante

Non vi chiedo di scrivere se non ne avete voglia…
Però vorrei che ognuno scrivesse con chiarezza le proprie idee, i pensieri, i propositi e ciò che bisogna mettere al servizio di chi non sa …
Ognuno dovrebbe scrivere ciò di cui sa , per poter arricchire gli altri…
Se nessuno scrive nulla , ci sarà sempre un gran silenzio e i silenzi a volte sono come il vuoto …
Fa arrivare solo diffidenza, trasandatezza mentale , poca voglia di comunicare…
Allora non chiedete il contatto solo per la curiosità di leggere cosa scrivo …
E’ riduttivo !
Non credo che non abbiate nulla da comunicare…
Dopo il saluto aggiungete qualcosa per arricchire gli altri sarebbe un incentivo per tutti ad aprire delle porte chiuse…
Sarebbero come delle terapie di gruppo e alla fine ne uscirebbero tutti più sereni e molto più sedati…
Non so se posso essere presente …
Buona giornata a tutti …!
Aprite la mente e ancora prima il cuore che ha sempre voglia di uscire a fare quattro passi all’aria aperta per incontrare altri cuori, altre menti …
Insieme andare avanti, ma sapendo che col nostro contributo abbiamo aiutato chi sta peggio.

Desirè Kariny

Amati perchè sei importante anche tu

Amati perchè sei importante anche tu
Facile crollare, facile accasciarsi e disperarsi…
Si fa presto a buttare giù una persona sensibile…
Molte volte lo si fa con leggerezza pensando che gli passerà, ma non si fanno i conti con l’essenza che a volte somatizza male una delusione, un senso di abbandono che butta giù come un fantoccio di carta pesta…
Che fare ?
Nessuno può far nulla perchè dopo il fattaccio, dopo aver dato la stancata dev’essere chi la riceve a metabolizzarla e a sconfiggere e abbattere il senso di inadeguatezza che la fa soffrire…
Bisogna essere forti per andare avanti e penso che a volte è inevitabile dare una delusione…
Non tutti lo fanno per cattiveria, spesso si fa per onestà, per chiarire, per non dover mentire e anche perchè vuoi bene la persona e vuoi chiarezza e concretezza per poter gestire un rapporto che zoppicava da un pò…
Certo crollare è facile, ci vorrà molta più forza per raccogliere le 4 ossa e riassettarle e nuovamente ergersi per poter ricominciare a vivere…
Lo auguro ad ogni persona ch’è andata giù e auguro che trovino la forza di rassettare ciò che non riescono a digerire…
A volte metabolizzare occorre tempo e anche forza…
Tanta forza che si deve a noi stessi…
Farlo è volersi bene…
Se non ti vuoi bene tu… nessuno te ne vorrà …
Amati …amati più che puoi sei la persona a cui devi la forza, l’Amore e il benessere…

Desirè Kariny

Ascoltare il proprio cuore ogni tanto

Ascoltare il proprio cuore ogni tanto

Ci sono stata e ci sono sempre per tutti…
Anche nei momenti in cui sono io che ho bisogno…
Sono io che sto fuori dal mondo e non trovo ne riposo ne collocazione…
Anche in questi miei momenti no… se c’è una persona che riconosco passa un periodo critico io ci sono…
Eppure sto più male di tanti che dicono di star male…
La salute se manca sono guai seri…
Ti senti dentro tanta di quella ruggine che fai fatica anche a muovere gli occhi…
Le gambe pesanti eppure guardi ciò che va messo a posto e cerchi di trovare la forza…
Cerchi di non venire meno ai tuoi propositi…
Lo faccio tutti i giorni…
Mi forzo di esserci e spesso se riconosco che un’Amica sta male , anche nel virtuale…
Passo ore a scrivere e a volte, la maggior parte delle volte non so manco come faccio.
La cosa che mi disturba è come se tutto gli /le fosse dovuto e dopo ti buttano via come un cencio sporco…
A volte mi lasciano senza risposta dopo aver scritto tanto per consolarle…
E’ questo che non capisco…
Ora devo pensare a me stessa…
Devo cercare di prendere fiato, devo cercare di riposare la mente…
Accumulo negatività e cerco di dare positività, ma sento egoismo e superficialità…
Sono troppo sensibile e sento tutto, somatizzo tanto e in questo periodo sono più stanca del solito
Non sono un sacco dove buttare i rifiuti, non sono un raccoglitore di macerie, ma capita di accumularne…
Ne ho di mie che metto da parte per smaltire quelle degli altri…
A volte mi chiedo perchè lo faccio e non so darmi risposta…
Sono stata sempre brava e puntigliosa nel fermarmi ad ascoltare il cuore degli altri…
Per una volta devo fermarmi nel mio…
Oggi sono io ad averne bisogno…
Sono io che devo dialogare col mio cuore e starci a parlare …
E’ arrivato il momento che devo fare una sosta…
Scriverò sempre perchè siete abituati a leggermi, ma se non riesco a rispondere ai commenti non prendetela a male…
Anche scrivere questo post m’è costato fatica…
Scusatemi… e se aspettate risposta è meglio che non scrivete nulla…
In questo momento non potrei e non so manco domani…
Dipende da mie situazioni…
Buona Serata a tutti… !
Un abbraccio di cuore 💚

Desirè Kariny

La parte migliore di noi

Scriverò a ruota libera…
Credo che in tanti post e riflessioni quotidiane ci abbia lasciato anche il cuore…
Scrivo sempre mettendoci un pò di me …
Sarebbe assurdo scrivere tanto per fare volume…
Bisogna scrivere per capire e farsi capire, ma non è da tutti…
Stamattina non ho postato  credo  di non essere  mancata a nessuno …
Scriverò adesso per quei pochi amici che mi sono rimasti e che mi seguono con affetto…
Perchè è proprio vero alla fine ti trovi accanto solo persone vere che ti vogliono bene davvero e le altre si autoeliminano per selezione naturale, come le foglie che in autunno cadono , ricrescono altre foglie, ma non sono le stesse…
Questa è una domanda che mi sono fatta spesso…
Perchè la mia mano la lasciano vuota dopo che io l’ho tenuta stretta con affetto ?
A volte ci facciamo domande a cui risposta non sappiamo dare…
C’è chi cerca negli altri un pò di se…
Ma ogni essere umano è unico nella sua spiritualità, nella sua essenza…
Non importa quello che vedi o che credi di sapere.
Un’anima non può essere vista, capita e amata se l’intenzione è sempre quella di dare un giudizio.
Molti sono abituati a giudicare, tanti ad invidiare e a voler essere come chi vedono…
Siamo talmente abituati a voler sapere con chi abbiamo a che fare che ci dimentichiamo di ascoltare…
Di osservare…
Di sentire …
Non ci sorprendiamo più…
Non ci meravigliamo di fronte a questa vita.
Una vita meravigliosa che, nonostante facciamo di tutto per incolparla dei nostri dolori, fallimenti e mancanze, ci insegna nel tempo che ogni secondo è importante.
Ogni essere umano su questa terra porta nel proprio bagaglio…
Sofferenza,tradimenti, perdite, solitudine , problemi irrisolti…
Tutti noi abbiamo problemi…
Lottiamo per qualcuno o per qualcosa.
Ogni giorno ci svegliamo colmi di sogni, di desideri, con la volontà di essere migliori.
Poi basta poco per farci male.
Per spegnere quella luce debole dentro di noi.
Invece dovremmo essere tutti un po’ più buoni tenaci e costanti…
Comprensivi , meno pessimisti .
Noi esseri umani siamo capaci di sentire emozioni, di fare cose meravigliose.
Di cadere e rialzarci ancora più forti.
Di aiutare anche se siamo a pezzi.
Di amare nonostante ci facciano del male.
Siamo capaci tutti di essere migliori…
Tutti noi possiamo essere la versione migliore di noi stessi, basta accettare che non esiste la perfezione, che dobbiamo essere autentici e buttare le maschere…
Abbiamo una sola opportunità per vivere, amare, soffrire.
Procreare , distinguerci per l’onestà e per l’amor proprio e della famiglia….
La chiave di tutto siamo noi.
Sta tutto nel riscoprire la bellezza della vita, la forza dell’amore e nel credere che ogni giorno può essere migliore…
Mi sono dilungata molto… scusatemi, ma dovevo finire il discorso…


Desirè Kariny

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito