Post in evidenza

Dai miei ieri i miei domani

Dai miei ieri i miei domani

Non so se saprei raccontarmi oggi con i miei ieri in maniera tanto fedele da lasciar trasparire come è stato…
Ogni ieri ha lasciato solchi profondi e raccontarli lo faccio…
Sono tutti nelle mie poesie , ma oggi li racconto purgati del dolore che m’hanno lasciato e spesso resa triste e malinconica …
Il domani lo potrei raccontare, ma solo come lo vorrei…
Vorrei poter essere serena, perchè negli ultimi tempi è stata dura, tanto ch’è difficile anche poterlo raccontare…
Sono capitate tante di quelle cose che solo a pensarci le lacrime scendono copiose e non è vero che passa…
Molte cose non possono passare, perchè lasciano ferite che mai si potranno rimarginare e se ci penso mi sembra ancora di trovarmi in un incubo…
Vorrei un domani colorato d’azzurro , ma prima devo avere la forza di poter confortare una persona che ha bisogno di me…
Una persona che ha perso la voglia di vivere…
Faccio ogni giorno gli stessi discorsi, do lo stesso conforto, ma ci sono giorni che lei sconforta me…
Questo mi fa soffrire, molto più perchè tutto quello che faccio e come buttarlo al vento…
Continuerò e continuerò… ma non la lascerò mai da sola.

Desirè Kariny

Catena D’angoscia

Catena d’angoscia

Me la porto dietro legata al collo …
Guinzaglio e museruola che quasi non mi fanno respirare …
Macabro regalo che mi segue da anni .
Vorrei liberarmene per alleggerire l’essenza …
Guardarmi allo specchio …
Tratti stanchi sgravati da pensieri e tormenti …
Non vedere catena e i miei tratti finalmente distesi .
E’ invisibile ma mi fa tribolare .
Aspetto che si sciolga consunta dalla ruggine e usurata dal tempo .
Tutto può cambiare nulla migliorare .
Sanguina il mio collo …
Ferita sempre aperta .
Il grigiore dei miei anni non conosce luce ne serenità .
Quando il tuo mancarmi diventa melodia …
Riscopro bagliori di luce …
Aria da respirare .
Il fiato diventa corto solo al pensiero .
Il battito del cuore perde un colpo …
Si ferma e dopo un attimo riparte …
Come cavalloni di un giorno di tempesta …
Furioso rovente come il sole d’Agosto ricomincia a scalpitare …
E’ quasi frastuono.
Oggi un giorno come un altro …
Sento il mio soffio vitale come fossi nata ora adesso .
Ma è tutto come prima …
E’ solo l’emozione che mi lascia trasognata .
Cadrà mai questa catena ?


Desirè kariny 17 Ottobre 2019

Incomprensione e comunicazione

Incomprensione e comunicazione

Esiste l’incomprensione tra umani…
Come se non si parlasse la stessa lingua…
Come se non ci fosse rispetto per il parere altrui…
La comunicazione è fatta di ascolto, ma anche di parola e le parole devono essere interpretate senza pregiudizio e senza che i vecchi tabù di arcaica ignoranza cerchino di invadere il metro di giudizio…
Saper parlare chiaramente facilita l’ascolto …
Spesso si pretende che le persone interpretino le nostre idee , ma se c’è mancanza di chiarezza è come parlare a tanti sordi e la comunicazione diventa un monologo…
Questo fanno chi si occupa di politica…
Lo fanno anche i grandi trascinatori e tutti coloro che si pongono come leader, ma occorre la chiarezza degli intenti…
Obiettivi da raggiungere , non basta solo esprimere ciò che si vuole , ma essere trascinatori di massa dare obiettivi di sviluppo e di benessere …
Qualità che servono ad uno sviluppo sociale e il leadership deve consolidare ciò che serve per allineare lo sviluppo del talento dei tanti per allineare le attività nei vari campi…
Sarebbe capitale umano e non solo del trascinatore di massa…
Questo anche in tutti i settori, a scuola, nel lavoro, nel campo medico, politico e industriale …
La comunicazione è comprensione non basta parlare , ma farsi capire…
Parole semplici, mai ampollose…
La chiarezza e non la confusione caotica che molti usano anche quando ci rechiamo dai medici e non sempre spiegano ciò che vogliamo sentire e capire.
Molti, tanti sono bravi a giudicare e sputare sentenze, ma riguardo ad un pò di comprensione e di attenzione mai !

Desirè Kariny

I libri della vita

I libri della vita

Trame fitte hanno i libri della vita…
Grossi tomi da spulciare cercando un attimo di tregua…
Segna tutto in quei volumi difficili da studiare..
Per quanto cerchi e t’arrovelli…
Rimedi non sai trovare.
Ci metti l’Anima a servizio…
Lavoro duro , estenuante.
Cerchi quel ” quid ” …
Scappatoia per la mente…
Pasto delizioso da ingoiare…
Tutto amaro come fiele da digerire…
Fai fatica anche a cercare…
Una sbornia da smaltire…
Tutto come geroglifici e non sai da dove cominciare.
Il tuo Karma a dura prova…
Non conosce la fatica…
E’ tutto lì tra quelle pagine incatapecorite e sbiadite…
Usurate dalle tarme…
Ho appoggiato delle rose per trovarle odorose…
Chissà cosa vorrei trovare e intanto passa il tempo …
Le mie molecole di vita stanno rinchiuse ad asfissiare in quelle pagine ammuffite .

Desirè Kariny

L’Eco del Tempo

L’ECO DEL TEMPO

🌙✨🌟¸¸.•¨••.¸¸⭐✨💫¸¸.•¨••.¸¸☾🌟🌛¸.•🌙

Vorrei si fermasse il tempo .

Quel tempo che scorre come il vento.

Aspettare che la speranza mi venisse incontro…

Accarezzasse questo cuore stanco.

Di speranza ho vissuto sempre…

Ma è la pazienza che adesso vola via.

Un aquilone che lotta contro il vento.

E’ lui che vorrei fermasse il tempo.

Aspetto … non mi pesa quest’attesa.

Son stata sognatrice e un pò strega…

La vita intanto fugge via…

Tremo all’idea che finisca il tempo mio .

L’eco del dolore rimane dentro l’Anima .

Una traccia indelebile intrecciata tra i ricordi …

Delusioni e rimpianti .

Cerco di far scivolare l’amarezza

S’accascia ai miei piedi…

Resta lì !

Quell’eco nella mente e nel pensiero…

Tra carezze di vento e sorrisi bagnati di pianto.

Vorrei che si fermasse il tempo mio .

Il tempo questo incantesimo mentale…

Voglio fermarlo adesso .

Sì… Adesso !

Desirè Kariny 7 Maggio 2017

Svegliati Sole

SVEGLIATI SOLE 🌞

🍃🌞🍃 🌺 🍃 🌞 🍃

Sorge il sole stamattina…

Non ha nome, manco tempo…

Lui si sveglia ogni mattina per baciarci col suo calore.

Se nasconde i suoi raggi…

Lui dà sempre la sua luce.

Son cattivi i nuvoloni …

Son gelosi del suo splendore.

Io ti vedo come il sole…

Tu mi scaldi con Amore…

Qualche nuvola all’orizzonte non nasconde il tuo splendore.

Sorgi mio Sole ogni mattina…

Per iniziare questo giorno…

Ben svegliato Amore mio…

Buon risveglio al mondo intero !

Desirè Kariny 28 Gennaio 2017

Buongiorno

Buongiorno a Tutti !
L’alba è arrivata portando il meglio della mattinata…
Terso il cielo senza nuvole…
Raggiante come una bella Donna ama farsi ammirare…
Ancora la natura è appena desta…
Tutto intorno pare una festa…
Si odono gli uccelli …
Si sente l’aria alleggerire…
C’è stata una calda Estate…
Adesso che l’inverno è alle porte…
Speriamo che il freddo non ci porti malasorte…
Ne preoccupazione e morte…
Quanta disgrazia il morbo ha portato…
Timore d’essere malato…
La serenità di tutti s’è smarrita…

Lasciando solo paura e tanto desolamento…
Speriamo che arrivi il vento…
Che si porti via la malattia…
Ritorni per magia l’allegria…
Si porti via anche lo spavento…
Che tutti possano festeggiare …
L’Umanità vuole ammirare il mare…
Canta il dolce canto la natura…
Porti via tutto anche la clausura…
Ci porti fuori dalle mura…
A respirare gioia perchè sicura.

Buongiorno a tutti cari Amici …
Vi uguro d’essere felici…
Speriamo che il vaccino ci porti un pò di serenità !

Desirè Kariny

Tempo

Tempo

Immagini sfiorano la mente …

Ricordi marciti nel tempo.

Tempo …meschino tempo…

Stridente e arroventato …

Incudine e martello per spianarlo.

Tempo battuto e arrugginito.

Tozzi e briciole a nutrire l’Anima .

Lamenti e sospiri d’insana amarezza.

Speranze di un cuore bambino…

Illusioni di giovane Donna .

Ho visto scorrere il tempo veloce

tra l’affanno del mio quotidiano.

Tutti i giorni ad inseguire qualcosa.

Ogni sera ritornare delusa.

E’ finito il tempo dei sogni …

Pasto prelibato per la mente.

E’ da tanto che ormai non dormo…

Non riesco a sognare da sveglia.

Tutti sogni eclissati… spariti.

Ogni tanto ripenso .

Ogni tanto mi struggo.

Spesso come cera mi sciolgo.

Ho visto e rivisto scene…

Come in un drammatico film …

Adesso è difficile crederci…

E’ la mia vita che scorre .

Scorre come un fiume in piena.

Non si ferma..!

Una cascata che va giù …

Roboanti rumori senza freschezza .

Oggi è un giorno di strane immagini .

Quel che vedo mi strazia la mente.

Cambierei in un soffio il passato .

Non ho nulla che gratifica l’Anima.

Giorni vuoti riempiti d’Amore .

I miei figli il mio unico bene.

Solo loro la mia vita … il respiro .

Per loro ho penato e vissuto.

Ho visto me ripiegata e stroncata .

La tristezza m’ accecava la mente.

Ogni volta che ripenso ai miei fiori .

I miei gioielli tre gemme preziose.

Mi conforto e dico a me stessa…

Hai visto che capolavori ?

Desirè kariny 11 Agosto 2016

Dalla mente e dal cuore

Dalla mente e dal cuore

Scivola via.

Si scioglie come la neve…

Lascia freddo.

Un gelo senza inizio ne fine …

Lo sento dentro.

E’ come un dolore antico

di ferita nuova.

Una stilettata al petto…

Non sanguina.

Porto la mano al seno

proteggo il dolore.

Mentre scivola lenta e calda

una lacrima.

Quasi protetta dalle ciglia

si fa strada.

Bagna guance e gote …

Gocce di dolore.

Spinte giù impietose

salite dall’Anima.

Chissà perchè  si piange ?

Sembra strano .

Quella stilla di pianto

arriva al labbro.

Sa di sale… Di male amaro…

Intanto scorre.

Riga pure l’essenza inconscia .

Piangi te stessa…

Piangi per lenire il cuore

afflitto e sconsolato.

Avrò giorni bui …

Pesanti onerosi , gravi.

Ho sacrificato  ciò che avevo…

Mi rimane il nulla.

Con quel che mi rimane

dovrò continuare.

Mi sentirò sola e sconsolata…

Triste di malinconia.

Intanto scorre lenta lenta…

Si posa al labbro.

La stilla di dolore ha un nome

si chiama solo Amore.

Desirè Kariny  30 Agosto 2016

Femmina e Donna

Nelina Trubach-Moshnikova Нелина Трубач-Мошникова Tutt’Art@

Femmina e Donna

Amami per la mia pazzia...
Per i giorni dell’ira…
Per i giorni di nebbia …
Quando sarà difficile capirmi.


Tienimi per mano
quando vedi che m’allontano…
Stringimi forte al petto
Fammi riposare.


Guida i miei pensieri
Senza dirottarmi in antri bui
Dammi quella luce
che cerco da sempre.


Amami nei giorni no
in quelli si è troppo facile.
Amami al mattino
senza ombra di trucco .


Viso pulito e spettinata…
Amami tutti giorni
Ti prometto
farò la mia parte…

Ti amerò come una donna
Come una mamma
Come un’amante.
Femmina e Donna.


Desirè kariny 17 Ottobre 2016

Il rumore del silenzio

Il rumore del silenzio

E venne la sera…

tramontò il sole .

Arrivo la luna…

Ombreggio tutto .

Le stelle s’innamorarono…

Cominciarono a brillare.

Nel chiarore della luna

illuminarono il cielo.

Lei malinconica e triste

si piegò su se stessa.

Sentì i brividi …

Sentì la nostalgia.

Rimase ferma…

Ascoltava il rumore …

Il rumore del silenzio.

Si accoccolò

per affondare il pensiero

nei suoi ricordi.

Era tutto lì !

Nulla aveva scordato.

Desirè kariny 31 Agosto 2016

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito